Forum Donne in carriera

Che lavoro fai? Momenti belli e meno belli del mestiere

tutte le stanze nuova discussione rispondi

Discussione

Ripetizioni di matematica

Iniziato da: Giulietta77

14:37

16/06/2014

Risposte

4

numero risposte

Risposte 4

Ho cominciato a fare ripetizioni di matematica a una ragazzina di seconda media….Inizialmente mi piaceva l’idea (mi piacerebbe diventare insegnante di matematica e fisica alle superiori) però poi ho perso rapidamente l’entusiasmo. A parte il fatto che questa ragazzetta è antipatica non poco (viziatissima, maleducata e poi dice un sacco di parolacce), ma poi non gliene importa nulla della matematica e quando ci mettiamo a lavorare dopo un po’si accascia letteralmente sul tavolo: braccio disteso e testa sopra, chiude gli occhi e fa finta di dormire!!! Oltretutto non mi sembra nemmeno tanto intelligente…Delle volte miracolosamente si impegna un po’di più ma fa una fatica pazzesca a capire le cose, fa un sacco di confusione…Probabilmente anche perché le mancano totalmente le basi. Sono disperata, non so più cosa fare…Mollo tutto?? Però un po’mi dispiace perché ho preso questo impegno con sua mamma (che poi è una cara amica della mia) e poi mi servono i soldini delle ripetizioni!!

Risposta di: hypnos33it

09:46

17/06/2014

Anche io faccio tante ripetizioni, e praticamente ci campo, ed ovviamente anche a me sono capitati ragazzi così. Dalle una svegliata, dille pure che non sei sua sorella, di tirarsi su visto che ha la colonna vertebrale.. Diamo una svegliata a sti ragazzi, se a casa non gliela dà nessuno..  E poi comunicalo alla mamma. Magari, tra tutti insieme, si danno una svegliata. Anche perché magari questo atteggiamento e questa postura ce l'ha anche a scuola, e direi proprio che non va bene!

Risposta di: crislilly

09:47

17/06/2014

No, dai, ce la devi fare! Non mollare! Insisti! Fallo per te e per lei: hai detto che ti servono questi soldini e poi immagini che gratificazione immensa avrai alla fine quando lei avrà davvero appreso qualcosa? Non demordere.
Io ho frequentato il Liceo Scientifico, ai tempi, ma ero una frana in matematica (ora all'università studio Lettere xD ).
I miei mi mandavano a prendere ripetizioni da un ragazzo preparatissimo ma che non era in grado di spiegarmi nulla.. cioè, non mi seguiva passaggio per passaggio correggendomi a ogni punto in cui sbagliavo..  poi era sempre annoiato quando andavo da lui, si capiva che lo faceva solo per i 5/10 euro all'ora.
questo è un modello negativo, sono sicura che non ti appartiene :) cerca il più possibile di starle dietro, facendole davvero capire dove sbaglia.. poi, ovviamente, anche lei deve essere predisposta a studiare e se è maleducata devi dirlo a sua madre!

Risposta di: bitang

11:06

17/06/2014

ciao giulietta:)abbiamo una passione in comune : la matematica. Anch'io vorrei insegnarla per questo ti dico che se già non hai pazienza con una come pensi che farai quando avrai una classe con 20 persone??devi imparare già da ora che la prima cosa importante per insegnare è la pazienza,a maggior ragione che si tratta di matematica bisogna averne di più. Quindoi non mollare perchè oltre ai soldini inizi anche ad "allenarti" a fare la prof:)

Torna su
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi